Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook


Denuncia on line l'evasore
A Caserta evadono soprattutto avvocati e notai. Un sito permette di tracciare una mappa del fenomeno
 
Denuncia on line l'evasore

Caserta - Ognuno di noi ci è passato. Ognuno di noi ha provato, almeno una volta nella vita, quel misto di invidia e rabbia nei confronti di quei professionisti, che senza oramai alcuna vergogna, si ostinano, una volta intascato il compenso, a non rilasciare alcuna ricevuta. Questo autentico malcostume italico coinvolge le categorie più disparate: dal medico all’avvocato, dal barista al commerciante all’ingrosso, dal notaio al ristoratore.
A soffrire di più questa rabbia invidiosa soprattutto coloro che le tasse le pagano a monte, tramite trattenuta in busta paga, perché per costoro è impossibile uniformarsi alla furbizia generale. E non è infrequente trovarsi nella situazione di dover accettare l’evasione dietro la minaccia di un aumento del costo della prestazione.
Per questi arrabbiati, oggi, c’è la possibilità di una parziale rivincita.
Un sito
www.evasori.info permette di concretizzare quelle minacce di denuncia dette a denti stretti, uscendo, che ne so, dallo studio dentistico dove solo per una visita di controllo il medico ha intascato l’ennesimo guadagno sottobanco. Una bella spiata, ecco.
Il sito è molto divertente. A destra, su una mappa, è possibile vedere le segnalazioni di evasione quasi in tempo reale.
 “37 ore fa non dichiarati 100 euro”, “45 ore fa non dichiarati 2000 euro”.
La segnalazione indica anche in che ambito l’evasione è stata perpetrata. In Italia, la categoria che la pratica maggiormente resta quella dei costruttori. Seguono commercianti all’ingrosso e ristoranti.
Nella provincia di Caserta i dati sconfessano parzialmente la tendenza nazionale: i maggiori evasori sono avvocati e notai, seguiti al secondo posto dai commercianti. Il maggior numero di segnalazioni registrate riguardano invece medici e dentisti, ed una evasione che va dai 25 ai 125 euro.
I nomi delle persone coinvolte, segnalanti e segnalati, restano anonimi. La zona indicata ha un ridotto livello di precisione.
Nonostante ciò la mappa delle segnalazioni che ne scaturirà potrà essere d’aiuto alla Guardia di Finanza perché fornisce ai finanzieri indicazioni sulle zone maggiormente colpite da questo fenomeno, permettendo così di indirizzare lì gli sforzi investigativi.

Stefano Crupi

27/04/2009
 
 
 
Tag Clouds :

evasione fiscale

,

evasori

,

tasse

 
CRONACA & ATTUALITÀ
CASERTA & PROVINCIA
REGIONE




 
 
 
Fai di Tutti in Piazza la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

Testata giornalistica senza finalità di lucro, realizzata su base esclusivamente volontaria e gratuita
e registrata presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) con num. 715 del 17/09/2008.
E-Mail: redazione@tuttiinpiazza.it


 
Credits: Puntocomunicazione