Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook


Eventi Caserta  »  
Francesco Buzzurro e Richard Smith in concerto al club "Day Twenty 9" di Caserta
"Un mondo, due chitarre" è il titolo del live dei due chitarristi tra i più apprezzati al mondo
 
Francesco Buzzurro e Richard Smith  in concerto al club
Caserta - Dopo un anno di attività e settanta concerti all’attivo l’Associazione FEELIX dà l’arrivederci ai suoi soci per la pausa estiva con uno degli appuntamenti più prestigiosi per Caserta: Francesco Buzzurro e Richard Smith.
Dieci anni di sperimentazioni, successi, e consensi di pubblico e critica, saranno sul palco del Day Twenty 9 il prossimo lunedì quando, per la prima volta a Caserta, Francesco Buzzurro e Richard Smith incroceranno le loro chitarre per dare spettacolo.
“Un mondo, due chitarre” è il titolo del concerto che i due chitarristi tra i più apprezzati al mondo proporranno al pubblico di Caserta, con un repertorio nel quale il termine crossover trova la sua massima espressione.
Fondendo i loro stili profondamente diversi (latin-jazz con una forte connotazione mediterranea quello di Buzzurro, smooth-jazz e blues-oriented quello di Smith), i due artisti concepiscono il loro concerto come un caleidoscopio nel quale i generi musicali, pur diversi, sono accomunati dall’irresistibile slancio improvvisativo tipico del jazz.
Francesco Buzzurro e Richard Smith, italiano l’uno e americano l’altro, sono figli di due culture diverse, ma indissolubilmente legate dal filo rosso dell’emigrazione dei primi del Novecento e da un reciproco scambio che da sempre le rende protagoniste della scena musicale internazionale. Nel loro concerto, i due musicisti, che collaborano ormai da ben 10 anni e che vantano numerose tournée internazionali, proporranno in anteprima anche alcuni brani tratti dal loro secondo album in duo, dal titolo “Heart of the Emigrants”, registrato a Los Angeles e in uscita il prossimo settembre, in cui raccontano storie attualissime di emigrazione attraverso brani originali come “Pacifico Serenade” di Smith e “Taranta Funk” di Buzzurro, oltre a grandi successi internazionali tra cui “Mambo Italiano” o “Amazing Grace”.
Francesco Buzzurro è uno dei più apprezzati e poliedrici chitarristi italiani. Grazie alla sua straordinaria tecnica di matrice classica, aperta a una conoscenza profonda del jazz e dell’improvvisazione, è diventato negli anni un punto di riferimento assoluto per il mondo della chitarra acustica. È stato votato dalla rivista di settore Musica Jazz come uno dei più talentuosi del panorama internazionale. È inoltre stato eletto “miglior chitarrista jazz” in un sondaggio dei lettori della rivista Guitar Player Magazine e “miglior chitarrista europeo” dalla Borsa Internazionale della Cultura di Friburgo. È docente di Chitarra Jazz al Conservatorio di Salerno e tiene ogni anno seminari unificati di chitarra classica e jazz all’University of Southern California di Los Angeles. Ennio Morricone lo ha definito “tra i più grandi al mondo perché capace di far fruire a tutti la musica colta”.
Richard Smith è uno dei chitarristi smooth-jazz più conosciuti della scena statunitense. Il suo album d’esordio “Inglewood” è stato nominato disco dell’anno in Giappone e da lì in avanti gli altri suoi lavori hanno ricevuto premi prestigiosi come “Best New Artist” o ancora “Best Album of the Year”. Il suo disco “Soulidified” è stato per 4 mesi al primo posto delle classifiche americane. Ha collaborato, tra gli altri, con Sting, Kenny G e Richard Elliot, l’ex sassofonista dei Tower of Power. È inoltre professore ordinario di chitarra jazz presso l’University of Southern California di Los Angeles (USA).
POSTI LIMITATI
Ingresso riservato ai soci
contributo associativo € 20,00
Redazione Tuttiinpiazza
01/07/2016
 
 
 
 
EVENTI CASERTA




 
 
 
Fai di Tutti in Piazza la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

Testata giornalistica senza finalità di lucro, realizzata su base esclusivamente volontaria e gratuita
e registrata presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) con num. 715 del 17/09/2008.
E-Mail: redazione@tuttiinpiazza.it


 
Credits: Puntocomunicazione