giovedì 29 giugno 2017Direttore Responsabile: Francesco Meola
 
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook
Post Torino-Caserta, Dell'Agnello: "Troppo aridi in attacco..."
Il coach bianconero: "Speravo di esordire davanti al nostro pubblico con una vittoria, ma purtroppo così non è stato"
Post Torino-Caserta, Dell'Agnello:
Caserta - IL COMMENTO DI COACH BECHI: Prima di entrare nel merito della partita, volevo dire che mi fa piacere ritrovarci perché per me e per Torino si tratta di un ritorno in serie A e per Caserta si tratta di una permanenza, quindi credo che questa sia una bella cosa. Inoltre, ogni volta che vengo qui resto impressionato dal calore, la correttezza e la competenza del pubblico, che non ha mai avuto un atteggiamento sbagliato nei confronti degli arbitri o degli avversari. È gradevole per me commentare una vittoria, perché questo è successo oggi ed è nella logica dello sport. Caserta ha giocato con grande energia e fisicità, e noi ce lo aspettavamo, specie dopo la vittoria a Varese. Caserta corre e gioca alla massima velocità ed è difficilmente contenibile. Nei primi 3 quarti il numero delle palle perse era per noi troppo alto. Ci siamo disuniti ed abbiamo forzato molto, e Caserta è stata brava ad approfittarne. Merito nostro è essere riusciti a tenere duro e riappropriarci del ritmo con una difesa più attenta aprendo il campo con maggiore circolazione di palla in attacco. Ebi ha realizzato partita difensivamente interessante: ha cancellato Jones e Amoroso con le stoppate e con la fisicità. Noi siamo stati più lucidi ed abbiamo tenuto meglio in difesa quando abbiamo messo la testa avanti. Per noi è importante questa prima vittoria in serie A, che voglio dedicare al presidente Forni che è il vero motore di questo progetto e a tutto il pubblico di Torino che aspettava la A da 22 anni. Abbiamo vinto con merito perché non abbiamo mai mollato, e questo è importante soprattutto in un campionato equilibrato come il nostro.
L’ANALISI DI COACH DELL’AGNELLO: Speravo di esordire davanti al nostro pubblico con una vittoria, ma purtroppo così non è stato. Voglio fare 2 considerazioni: la prima è che il campionato ci sta dicendo che siamo molto aridi in attacco e sentiamo la mancanza del nostro play titolare. Giochiamo con un bravissimo play dal punto di vista difensivo che è Giuri, e adattando El Amin a quel ruolo; la seconda è che siamo una squadra che si sbatte molto in difesa, e che non lascia vita facile all’avversario. Abbiamo 3 giocatori che non hanno pari condizione rispetto agli altri e qualcuno sta giocando qualche minuto in più di quello che dovrebbe. La “sfiga” ha poi voluto che Bobby Jones stesse male proprio stanotte. Faccio poi una terza considerazione: abbiamo fatto lo stesso numero di tiri da 3, ma loro ne hanno messo qualcuno in più. Che cosa dire? Porca miseria!
Sono soddisfatto solo per l’equilibrio che abbiamo dimostrato in campo, subendo pochi contropiedi. Ci bastava poco di più in attacco che ci avrebbe consentito di commentare una partita vinta.
IL COMMENTO DELL’EX BIANCONERO DEJAN IVANOV: Voglio ringraziare tutti per l’accoglienza. Non è una sensazione normale perché l’anno scorso abbiamo vissuto momenti terribili ma ciononostante sono stato accolto con affetto da tutti. Entrambe le squadre non hanno giocato bene, è stata una partita molto nervosa e si è sbagliato molto in attacco ma non in difesa, dove ambedue le compagini sono state molto incisive.
Valentina Romitelli
11/10/2015
 
 
 
Dell'Agnello: "Contro Brindisi il giusto ritmo sin dall'inizio"
Dell'Agnello carica i bianconeri in vista del derby: "Dobbiamo vincere"
La Juvecaserta ospita Reggio Emilia, Dell'Agnello: "E' dura ma ce la giocheremo"
Juvecaserta, Dell'Agnello: "A Sassari come se fosse una questione di vita o di morte"
La Juvecaserta a Pesaro, Dell'Agnello: "Troveremo le giuste energie per giocarcela"
Juvecaserta-Pistoia è un incrocio di ex. Dell'Agnello: "Possiamo ipotecare la salvezza"
Betaland-Pasta Reggia, Dell'Agnello: "Per l'ennesima volta in totale emergenza"
Juvecaserta, Dell'Agnello: "A Reggio Emilia una gara tattica ed intelligente"
La Juvecaserta attende i campioni d'Italia
Caserta-Pesaro, Dell'Agnello chiama a raccolta il pubblico bianconero
Bologna-Caserta, Dell'Agnello: "Possiamo giocarcela"
Caserta-Milano, Dell'Agnello: "Vogliamo fare la nostra partita"
Post Torino-Caserta, Dell'Agnello: "Troppo aridi in attacco..."
Gervasio: "Rinforzare il budget, la vera sfida da vincere"
Gianmarco Pozzecco: “Io nostalgico della palla a spicchi? C’è altro nella vita…”
Sacripanti: "Cantù una delle compagini più difficili da incontrare in questo momento"
Sacripanti: "Cantù una delle compagini più difficili da incontrare in questo momento"
Oloumide: “I’m here to win!”
Koszarek e quella voglia di alta quota
"Il nostro obiettivo primario è la salvezza"
Last second "Hero (Ere)"
Jones prenota un posto ai play-off
Bowers, un talento al servizio della Juve
Coldebella: "E' un campionato equilibrato"
Marquis: "Spero di far appassionare i tifosi"
 




 
 
 
Fai di Tutti in Piazza la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

Testata giornalistica senza finalità di lucro, realizzata su base esclusivamente volontaria e gratuita
e registrata presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) con num. 715 del 17/09/2008.
E-Mail: redazione@tuttiinpiazza.it


 
Credits: Puntocomunicazione